Sospensione del Mutuo: Guida 2017

Sospensione del Mutuo

Se vi trovate in difficoltà finanziarie è possibile richiedere la sospensione del mutuo fino al 2017 grazie  alla nuova moratoria sui mutui disciplinata dalla legge di stabilità 2015 che da operatività al Fondo di solidarietà dei mutui per l’acquisto della prima casa. Sospensione del Mutuo: Come Funziona? L’accordo tra il Ministero dello sviluppo economico, il […]

Read More Sospensione del Mutuo: Guida 2017
gennaio 15, 2017

Mutui a Tasso Fisso Offset

Mutuo a Tasso Fisso Offset

Come specificato parlando di mutui offset a tasso variabile, la categoria dei mutui offset può essere divisa in due sotto categorie: quella degli off-set a tasso variabile appunto e quella dei mutui a tasso fisso off-set. I mutui a tasso fisso offset sono dei mutui indicizzati ad un tasso fisso a cui viene associato un […]

Read More Mutui a Tasso Fisso Offset
ottobre 11, 2016

Leasing Auto: Come Funziona?

  Le formule di acquisto per un’auto sono tante e per questa ragione possono creare confusione. Prima di approcciarsi in concessionaria è doveroso sapere come funziona il leasing auto.   Che cos’è il leasing?   Il leasing finanziario è un’ attività finanziaria tenuta dalle banche e da società finanziarie.   Il leasing operativo è invece tenuta direttamente dai produttori del bene.   Le società di leasing svolgono un’attività creditizia mediante la stipulazione del contratto che svolgono implicitamente la funzione di soddisfare fabbisogni finanziari emergenti da decisioni di investimento. La disponibilità di un bene necessario può essere ottenuta mediante due modi:   acquisto diretto del bene con capitale proprio con il debito attraverso un contratto di leasing.   In poche parole la Società di leasing nella veste di locatore concede il bene al locatario per un tempo determinato in cambio di un canone periodico.   La conseguenza di questa formula è che la proprietà del bene locato appartiene alla società di leasing fino all’eventuale riscatto o restituzione dell’auto da parte del cliente.   Il leasing finanziario ed operativo sono soluzioni convenienti perché entrambi godono di agevolazioni fiscali rispetto ad un acquisto diretto senza il ricorso ad alcun finanziamento.   Un altro vantaggio è l’intestazione del bene in capo alla società locatrice che fa sì che il locatario resti anonimo al fisco. L’anonimato viene meno solo in caso di verifica fiscale o di controllo diretto.   La durata minima contrattuale del leasing non può essere inferiore ai 2 o 3 anni della vita utile del bene, utilizzando come termine di riferimento le tabelle ministeriali di ammortamento in uso per varie attività economiche.   Il contratto di leasing è un ibrido tra un noleggio a lungo termine ed un acquisto vero e proprio perchè permette un iniziale finanziamento mensile del pagamento ma dà la possibilità alla fine del periodo interessato dal contratto, di riscattare la proprietà del veicolo.   Il leasing privato:come funziona? Un privato può accedere ad un leasing a patto che dimostri l’utilizzo a scopo lavorativo dell’auto e trovi un accordo sia con la banca che con la società che darà l’auto in leasing.   Si trova poi un accordo sulla base del contratto da stipulare che può essere comprensivo o meno delle spese correnti e si accorda una prima rata superiore alle altre e poi una quota fissa dalla seconda rata fino a scadenza del contratto.   La massima estensione del contratto è di 5 anni e prevede il pagamento di interessi maturati nel tempo. Al termine di questo contratto il privato può scegliere tra: restituire l’auto o pagare il riscatto.   Nel primo caso non paga alcuna penale per la restituzione dell’auto alla società di leasing che ne diventa l’effettiva proprietaria Diversamente, nel secondo caso, il privato deve pagare il valore residuo dell’auto affinchè diventi a tutti gli effetti di sua proprietà.   Conviene?   In realtà il leasing non è l’ideale per un privato - a meno che non si voglia cambiare l’auto ogni paio d’anni senza preoccuparsi della svalutazione.   Il motivo principale è che il privato non può godere di agevolazioni fiscali - le quali sono solitamente riservate alle aziende - e deve accollarsi degli interessi solitamente non proprio bassi.   Tutti i trucchi dietro i contratti di leasing proposti dalle case automobilistiche   Le case automobilistiche per scongiurare la crisi di settore e invogliare all’acquisto di una vettura nuova, lanciano messaggi pubblicitari allettanti con l’idea che dopo appena due o tre anni si possa riconsegnare l’auto.   Giusto per citare qualche esempio tra le case automobilistiche che hanno ideato questo tipo di strategia ci sono: Alfa Romeo, Mercedes, Ford, Smart, Volkswagen, Mini.   Dove sono i trucchi che stanno dietro queste formule?   Si tratta di un meccanismo simile al leasing strutturato a pennello per i professionisti che hanno una partita Iva.   Si versa un anticipo - cifra che varia a seconda del modello e dell’importo complessivo -  a cui segue il pagamento delle rate mensili dai 24 mesi ai 48.   Al termine del periodo di finanziamento l’automobilista ha le famose tre possibilità: restituire la la vettura alla concessionaria mantenere la vettura pagando una rata finale, detta riscatto. cambiare la vettura attivando un nuovo finanziamento   Ma alla fine dei conti, qual è l’alternativa a cui mirano le case automobilistiche?   Prendiamo ad esempio “Progetto Valore Volkswagen”, valido solo per Golf -  la media tedesca con motore 1.2 Tsi Trendline da 105 cv costa 17.800 euro.   Il cliente paga: un anticipo di 5.340 euro rimangono 12.460 euro cui vanno aggiunti 300 euro di pratica, 3 euro per ogni incasso rateale e 31,15 euro per l’imposta di bollo. Per un totale di 13.799,50 euro.   Il finanziamento con Taeg del 5,7 % prevede 35 rate da 176,61 euro che corrisponde a un totale di 6.181,35 euro.   Trascorsi tre anni si può decidere di riconsegnare l’auto o cambiarla con una nuova o tenerla pagando una maxi rata di 7.476 euro.   La somma totale è ( 13.799,50 + 6.181,35 + 7.476 euro) 27.476,35 ! A voi la valutazione.   Cari consumatori, attenzione! Non è finita qui.   Generalmente su questi tipi di contratti non è compresa la polizza RCA (Responsabilità civile autoveicoli) che è possibile integrare nel finanziamento a patto di veder lievitare la rata mensile.   Occhio al chilometraggio massimo di percorrenza: dai 15 mila km per un’Alfa Romeo benzina ai 20 mila per una Mercedes per esempio.   In caso si superino i termini si paga un extra per ogni km percorso oltre il limite previsto dal contratto. Ciò significa che diecimila km in più di percorrenza possono costare altri 500 euro.   “E nel caso in cui il cliente abbia difficoltà a pagare le rate?” Non è possibile vendere il veicolo privatamente essendo la vettura oggetto del contratto di finanziamento. Infatti solo dopo l’estinzione del contratto sarà possibile cedere il veicolo a terzi.   L’automobilista quindi pur avendo il proprio nome sul libretto di circolazione, non può vendere l’auto per recuperare la somma ed estinguere il debito verso il costruttore che rimane in possesso del certificato di proprietà.   Inoltre va sempre valutato con attenzione cosa prevede il contratto: si va dalla manutenzione ordinaria da 1 a 3 anni all’estensione di garanzia, fino all’assistenza stradale.   Concludendo, le opzioni per l’automobilista sono realmente due e non tre!   Optare per le restituzione della vettura sarebbe tutt’altro che conveniente perchè comporta costi esorbitanti: saresti disposto a sborsare 5.591,50 euro e altri 6.804 euro in tre anni per poi riconsegnare la vettura al concessionario e, per giunta, rimanere a bocca asciutta? Inoltre la vettura deve essere restituita in perfette condizioni altrimenti scattano le penali. Non rimane quindi che riscattare la vettura sborsando una somma importante oppure cambiare nuovamente auto attivando un nuovo contratto.

Le formule di acquisto per un’auto sono tante e per questa ragione possono creare confusione. Prima di approcciarsi in concessionaria è doveroso sapere come funziona il leasing auto. Che cos’è il leasing? Il leasing finanziario è un’ attività finanziaria tenuta dalle banche e da società finanziarie. Il leasing operativo è invece tenuta direttamente dai produttori del […]

Read More Leasing Auto: Come Funziona?
giugno 26, 2016